Un folle amore per il rhum

Un folle amore per il rhum

Mi presento. Mi chiamo Filippo Mantovan, sono attualmente Bartender al Four Seasons di Milano e sono follemente innamorato del Rhum.

Ho iniziato la mia carriera sul lago di Como, poi sono passato nelle antille francesi per un anno, una breve tappa a Verona e a Bologna fino ad arrivare a Milano. Obiettivi futuri sono di entrare a stretto contatto con il mondo del Rhum, potendo sentire i profumi dei terreni, la passione dei produttori e i risultati eccelsi della canna da zucchero

Sono stato piacevolmente colpito e molto contento di aver partecipato al Rhum Agricole Day di Milano.

Ho avuto l’occasione di esplorare le varie zone di produzione di Rhum tra vari continenti: dal centro America fino alla zona Nipponica.

Tra le varie sono riuscito ad assistere anche ad un piccolo angolo dedicato all’estrazione del succo della canna da zucchero, delizioso!

 

 

Ho avuto modo di partecipare al corso sulla Cachaca, degustando assieme ai racconti di Marco Graziano.

Tra una spiegazione e l’altra colui che ha attirato la mia attenzione è stato il Rum Agricolo della distilleria più piccola di Madeira “O Reizinho”, un Rum casalingo che vanta, dal 2013, della denominazione “Agricole” e alcune medaglie d’oro in aggiunta.

Tra le varie degustazioni sono rimasto particolarmente colpito dallo stand di Riccardo Campagna di Mavolo, mi ha fatto assaggiare il fantastico mondo degli Arrangè, una linea di Rhum caraibici molto particolare, in quanto è un infuso di frutta esotica, un dopo pasto eccelso al posto degli amari.

 

 

Passiamo poi allo stand di Anna Ostrovskyj dove ho provato la linea di Marie Louise della peculiare isola di Marie Galante.
Rhum piacevoli, morbidi, delicati nonostante i 71 gradi! La passione, la dedizione e l’amore che Anna trasmette, si ritrovano tutti dentro i suoi Rhum: assolutamente da non perdere!

Grazie a persone come loro, il mondo del Rhum è e sarà fantastico!

 

 

ALTRI ARTICOLI

Comments

Leave a comment