[NdF] Scusi, vuole un torbato?

[NdF] Scusi, vuole un torbato?

Fonte Laphroaig.it


Inauguriamo la rubrica “Notizie dal fronte”, i racconti, gli aneddoti sugli appassionati di whisky così come visti da chi sta dietro il bancone.


Fabrizio Sordi, titolare dell’English pub (con oltre 60 Single Malts) The Woodpecker di Vimercate (Monza Brianza) – www.thewoodpecker.it – ci ha inviato un simpatico racconto.
Ma è proprio vero che tutti cercano i torbati?!?

Se avete storie da raccontare, fatecele avere!



Fabrizio Sordi, titolare dell’English pub The Woodpecker un’oasi di Scozia in Brianza con oltre 60 malti in lista

[NdF] Notizie dal fronte


Una normale giornata di lavoro…

  • Per favore mi porta un whisky? La prego, però: non conosco i prodotti, quindi mi consigli lei. Una sola cosa: mi raccomando, che non sia torbato.
  • Come mai quest’avversione?
  • Ha un odore troppo forte.
  • Questa è un’opinione vaga. Che vuol dire “forte”? E forte rispetto a cosa?
  • Forte vuol dire che puzza, non è elegante rispetto agli altri.
  • Ma mi ha appena detto di non conoscere i prodotti.
  • Sì, ma il whisky deve sapere di whisky: i torbati invece puzzano.
  • Secondo me, no: il loro odore rispecchia il modo nel quale sono fatti ed i luoghi dove sono fatti.
  • Perché, vuole dirmi che uno whisky ha l’odore del luogo di fabbricazione?
  • Altroché: per esempio quelli fatti al mare sanno di mare.
  • Non ci credo neanche un po’.

Prendo dalla mensola il Laphroaig 10 coprendo con la mano l’etichetta.

  • Ha mai fatto una passeggiata sulla battigia, un paio di giorni dopo una mareggiata, camminando fra le alghe sbattute a riva che si asciugano pian piano al sole?
  • Sì.
  • Faccia mente locale all’odore di quelle alghe e annusi questo.

Stappo il Laphroaig 10 e glielo piazzo sotto il naso.
Stupore. La diga ha una crepa.

  • Ma è lui!
  • Questo whisky che lei ha appena annusato trascorre 10 anni (almeno) a 20 metri dalla riva.

Disorientamento. La diga comincia a crollare.

  • Non la incuriosisce verificare se oltre ad odorare di mare ne ha anche il sapore?
  • Beh, a questo punto…

Verso.
Annusa.

  • Oh: pare di esser lì!

Beve. Sorpresona.

  • Ma che strano! Mai bevuto un whisky così. Sa anche tanto di fumo.
  • Le dà fastidio? O le piace come lo speck?
  • No, non è fastidioso, anzi è particolarissimo.
  • E se ci fa caso, alla fine è pure dolce.

Sorriso a 64 denti. La diga ha ceduto di schianto.

  • E’ vero, fantastico! Ma cosè?
  • Ha appena bevuto il whisky più torbato che ho.

Costernazione. Scuote la testa sorridendo.

  • Scusi, ho fatto una figura da cioccolataio. La prossima volta ancora torbato.
  • Proprio no: la prossima volta le faccio assaggiare un whisky non torbato. Così impara!

Fabrizio, The Woodpecker, Vimercate (MB), www.thewoodpecker.it

 

ALTRI ARTICOLI

Contact to Listing Owner

Captcha Code