Quanto sono vecchie le botti che maturano in Scozia?

Quanto sono vecchie le botti che maturano in Scozia?

Fonte Laphroaig.it


Terzo capitolo dell’analisi dello Statistical Report 2009 della Scotch Whisky Association, alla scoperta del mix di età delle botti in matuzione nei magazzini Scozzesi a fine 2009.


Abbiamo visto che al 31/12/2009 in Scozia stavano maturando esattamente 3.179.750.000 di litri equivalenti di alcool puro.

Dai dati a disposizione della SWA si può ricavare anche un informazione molto importante, la suddivisione di questa enorme scorta di 3 miliardi di litri per anno di distillazione.
Ovviamente tutto lo spirito distillato nel 2007, 2008 e 2009 sarà presente a magazzino – visto che sono necessari almeno tre anni di maturazione prima dell’imbottigliamento.
Delle annate precedenti parte sarà già stato imbottigliato e parte sarà ancora presente nei magazzini.

Leggiamo insieme la seguente tabella, dove i dati delle scorte sono suddivisi in whisky di malto e in whisky di grano.
I valori sono espressi in OLA (Original Litres of Alcohol), cioè non il valore reale presente al momento considerando l’evaporazione (bisognerebbe misurare ogni singola botte…) ma il valore di carico a magazzino subito dopo la distillazione.
Il valore reale è il RLA (Re-gauged Litres of Alcohol), che può essere misurato in modo accurato al momento della vendita della botte oppure approssimato con l’ELA (Estimated Litres of Alcohol), un valore calcolato per la vendita di grandi lotti di botti giovani, non aprendo ogni singola botte ma andando a considerare un tasso medio di evaporazione.



Suddivisione delle scorte di magazzino al 31/12/2009, suddivise per anno di produzione

Allora, le scorte sono divise esattamente tra whisky di malto e whisky di grano – circa 1,6 miliardi di litri a testa – e questa è già una notizia interessante.
Il whisky di grano è prodotto in maggiore quantità ma matura per meno anni, motivo per cui la quantità presente in Scozia non sovrasta quella del whisky di malto.

Metà del whisky di malto è stato prodotto in 4 anni (da inizio 2006 a fine 2009), mentre metà del whisky di grano è stato prodotto in soli 3 anni (da inizio 2007 a fine 2009), fate voi i conti.
Il 24% del whisky di malto in maturazione ha più di 10 anni (prodotto nel 1999 o prima), mentre questo vale solo per il 17% di quello di grano (quantità che comunque è superiore rispetto a quella che mi sarei aspettato).

Per entrambe le categorie il minimo di scorta a magazzino è per i whisky prodotti nel 2001, mentre il massimo è per i whisky prodotti nel 2008.

 

ALTRI ARTICOLI

Comments

Leave a comment

Contact to Listing Owner

Captcha Code