Milano Whisky Festival, giorno 2

Milano Whisky Festival, giorno 2

Fonte Laphroaig.it


La seconda giornata del festival ha confermato il forte interesse degli Italiani, sempre più giovani, verso il Single Malt.


Tra i professionisti del settore erano presenti i seguenti distributori, con i relativi marchi rappresentati:
Arnolfini (Arran, Cadenhead’s, Compass Box, Longrow, Springbank, Tullibardine),
D&C (Glenrothes),
Diageo (Benrinnes, Blair Athol, Caol Ila, Cardhu, Clynelish, Cragganmore,
Dailuaine, Dalwhinnie, Dufftown, Glen Elgin, Glen Ord, Glen Spey,
Glenkinchie, Glenlossie, Inchgower, Lagavulin, Linkwood, Mortlach,
Oban, Port Ellen, Royal Lochnagar, Talisker, Teaninich),
Fazi Battaglia (Auchentoshan, Bowmore, Glen Garioch),
Averna (Dalmore, Jura),
Moët Hennessy (Ardbeg, Glenmorangie),
Pernod Ricard (The Glenlivet),
Velier (Balvenie, Edradour, Glenfiddich, Highland Park, Macallan),
Vino e Design (Milford, The Ultimate).

Ma la sorpresa più interessante è stata la forte presenza di whisky club, di associazioni di appassionati o di collezionisti, qualcosa di molto positivo sta accadendo…

Ovviamente noi di “I love Laphroaig” eravano in prima linea.


I love Laphroaig
www.laphroaig.it
Ci siamo divertiti un sacco, abbiamo rivisto vecchi amici e conosciuto di nuovi, sorprendentemente venuti da ogni parte d’Italia.
Devo ancora tirare i conti ma abbiamo registrato una cinquantina di nuovi soci per cui dovremmo aver superato i 200.
Forza i 350.000 del Friends of Laphroaig sono alla nostra portata!

Lui è Igor, segretario senza portafoglio di “I love Laphroaig”, con la maglietta ufficiale dell’inaugurazione del club avvenuta durante il MWF 2008.
E’ un bravo ragazzo, non si impegna molto ma ha le potenzialità per far bene…
Certo che se al suo posto c’erano le belle e simpatiche Doriana, Lisa o Thea era tutta un’altra storia!

Eccomi, nei primi minuti del festival, a porte ancora chiuse e con giacca e cravatta ancora fresche di stiro.
Vi risparmio la foto a fine festival, sono stati due giorni tanto intensi da farmi decidere che anche questo mestiere non fa per me….
Prima o poi scoprirò quale è la mia vera vocazione, nel frattempo ci penso sopra con un dram di Laphroaig, ovviamente alla vostra salute!

Angel’s Share
www.angelshare.it
Non ci conoscevamo, ma sono bastati due secondi per diventare amici di Davide, editore di Angel’s share un blog che vuole colmare la mancanza di informazioni in Italiano dal mondo del whisky.
Davide ha proposto eccezionali dram in degustazione con una selezione di cioccolato ed il simpatico
gioco “Michele who?”, nei prossimi giorni vedremo chi ha indovinato la provenienza del misterioso single malt.
Davide ha realizzato un reportage video del festival, attendiamo impazienti…
26/10/09 Il mistery malt era un Tomintoul 27, nessuno ha indovinato!

Club delle Mignonettes
www.clubmignon.it
Un simpatico gruppo di persone che, lente di ingrandimento alla mano, è alla ricerca di ogni minima differenza sulle etichette per incrementare la propria collezione di mignonette.
Bello, divertente, interessante e soprattutto si risparmia un sacco di spazio rispetto al collezionare bottiglie da 70cl.

GluGlu 2000
www.gluglu2000.it
I nostri fratelli del GluGlu, davvero professionali con la loro divisa ufficiale dell’ultima gita in Scozia (Surf & Turf 09 = Islay + Speyside).
Hanno portato un’anteprima del primo single malt Italiano – ma per il momento non si può dire nulla!!!
Aspettiamo, impazienti…
Mauro, il colletto della polo!!!

Scotch Malt Whisky Society
www.smws.it
Ecco i rappresentanti della Society Italiana, nostri dirimpettai di stand, a cui chiediamo scusa se ogni tanto abbiamo fatto troppo casino.
Nel 2009 hanno festeggiato il 10° anniversario della sezione Italiana proponendo un imbottigliamento della distilleria 125 in esclusiva per l’Italia.
Distilleria 125, cosa sarà mai? Link
Che numero sarà Laphroaig?

Slow Food Monza Brianza
www.slowfoodmonzabrianza.it
Questi sono gli altri nostri fratelli, questa volta gemelli.
Sono gli unici che si sono fatti fotografare seduti, da buoni soci Slow Food sono lenti, lenti, lenti….
Con Slow Food l’anno prossimo andremo in Scozia il 12-20 Giugno, Skye, Ebridi Esterne e Aberdeenshire, state sintonizzati sul nostro e sul loro sito per scoprirne i contenuti.

Bar Metro
www.barmetro.it
E beh! Nulla da dire. Qui siamo di fronte all’Olimpo del whisky in Italia.
Giorgio, che di queste cose se ne occupa dall’inizio degli anni ’60, è un pozzo di conoscenza;
10 volumi di enciclopedia con tutte le informazioni sulla storia moderna del whisky nel mondo intero e soprattutto in Italia.

Milano Whisky Festival
www.whiskyfestival.it
Ragazzi, questa volta avete esagerato.
Il festival di Milano ha davvero raggiunto la maturità con l’edizione di quest’anno.
Ma questo non vi autorizzava a montarvi la testa! Caso unico al mondo, per il festival è stato imbottigliato un intero barile Sherry di Springbank, sono 600 bottiglie da favola!
Per Giuseppe valgono le stesse considerazione fatte in precedenza per Igor…

Giovanni Castanò
L’angolo del collezionista ha visto – come nelle passate edizioni – come protagonista il nostro Giovanni.
Nella sua testa è presente ogni imbottigliamento standard o in edizione limitata di ogni distilleria.
E molti di questi imbottigliamenti vengono onestamente messi a disposizione degli altri appassionati, anche solo per il piacere di poter condividere le reciproche esperienze.
Bravo Giovanni!

Tartan Scozzese
Nelle edizioni passate ne ho viste di tutti i colori. Mariti usciti di casa per prendere un pacchetto di sigarette che, misteriosamente, si erano ritrovati teletrasportati al MWF e dopo una decina di dram potevano così raccontare al loro rientro a casa di aver trovato un amico per strada…
Qualcuno deve avere pensato di allestire un angolo dove “parcheggiare” le mogli durante la visita al festival.
Ovviamente sto scherzando, quest’anno – tendenza che nel resto dell’Europa è già presente da alcuni anni – le nostre amiche sono state tante, giovani e molto interessate al Single Malt.
E, in ogni momento, gli organizzatori e gli espositori hanno invitato ad un consumo responsabile del whisky.

Minibottles
www.minibottles.it
Dopo anni di scrupolose ricerche, i nostri motivatissimi amici Siciliani hanno deciso di ideare e creare
una rivista tematica in cui il collezionista di mignon possa trovare un punto di riferimento
per qualsiasi dubbio/problematica nel campo delle bottigliette
e per essere sempre aggiornato sulle novità, fiere, incontri, scambi del settore.
Lavoro ben fatto. Bravi!

Contact to Listing Owner

Captcha Code