Gite Spirit of Scotland, il raduno (11/07/2010)

Gite Spirit of Scotland, il raduno (11/07/2010)

Fonte Laphroaig.it


Ieri sera abbiamo radunato i partecipanti alle gite Spirit of Scotland I + II + III.
Una rimpatriata per rivivere i meravigliosi momenti passati insieme.


Essendo un meeting Slow Food, non poteva che tenersi di fronte ad una tavola imbandita.
E, vi giuro, non è stato facile accontentare i 25 affamati amici…

Un ringraziamento a tutti gli amanti della Scozia che hanno partecipato alla serata, in particolare ad Eleonora, Matteo ed Emanuele per l’appassionante intrattenimento musicale.

Maggiori informazioni su:
The Spirit of Scotland III, gita Slow Food
La nostra gita ad Islay (29 Aprile – 3 Maggio 2009) – Parte I
La nostra gita ad Islay (29 Aprile – 3 Maggio 2009) – Parte II
La nostra visita alla Distilleria Laphroaig (30/04/2009)
Resoconto gita 2008 su Slow Food Monza e Brianza
Gita Slow Food 2008 – Le Highland Scozzesi (PDF, 2,4Mb)
Gita Slow Food 2008 – Le Shetland che non ti aspetti (PDF, 0,8Mb)

Non perdiamo tempo in parole, lasciamo spazio alle foto della serata.



Sono venuti proprio tutti, dai partecipanti alla
recente gita a Skye e sulle Ebridi Esterne…


…sino ai temerari partecipanti alla prima gita
Slow Food del 2008 (Orcadi e Shetland)


Mio cognato Renato si è sacrificato al barbecue,
la temperatura era prossima ai 40°C


Mentre, con grande sorpresa, Emanuele ha sfoderato
l’arma vincente della serata: la Cornamusa Scozzese


Il nostro macellaio Gigi ci ha preparato deliziosi
burger di manzo e di pollo e peperone


Oltre a saporiti arrosticini abruzzesi,
con carne del tradizionale bue castrato


Ci siamo lanciati anche nella ricetta del tradizionale Hebridean Chicken, un arrosto di pollo e Black Pudding


Eleonora e Matteo hanno interpretato qualche brano dal loro meraviglioso repertorio, date un occhio a Blue Revue


Anche Nadia, con un passato da cantante, non ha
saputo resistere alla chitarra ed al microfono


Tira la palla, prendi la palla.
Lord ha avuto una serata stressante…


Orietta, amica e fiduciaria Slow Food di Abbiategrasso,
ci ha portato il miglior gorgonzola mai assaggiato


Noi abbiamo risposto con una pietanza altrettanto
a Km zero, il saporito Haggis delle Ebridi!


Grazie ad un temporale rinfrescante, la serata non poteva che concludersi con una degustazione di Laphroaig
 

ALTRI ARTICOLI

Comments

Leave a comment

Contact to Listing Owner

Captcha Code