Laphroaig.it – News – Siamo in Scozia, diamo il via alle danze

Laphroaig.it – News – Siamo in Scozia, diamo il via alle danze


Fonte Laphroaig.it


H. 10:40, puntuale parte il volo da Malpensa con destinazione Edimburgo.
E’ iniziata la nostra avventura verso il nuovo festival di Islay.


Prima tappa del nostro tour è Campbeltown dove domani visiteremo le distillerie presenti (Springbank, Glengyle e Glen Scotia).

Il viaggio verso Campbeltown dura 4 ore circa, per cui a metà strada decidiamo di fermarci al Loch Fyne Oyster bar per uno spuntino.
Questo ristorante è molto particolare; fa parte di una cooperativa di ex dipendenti che alla minaccia della chiusura dell’azienda ittica per cui lavoravano decisero di rilevare l’attività per trasformarla in un’azienda di qualità.
Dopo pochi anni questo loro sogno divenne realtà: il successo portò ad estendere la loro attività di allevamento di pesce, aggiungendo un affumicatoio (smokehouse) e una catena di ristoranti in cui è possibile assaggiare i loro prodotti.
Noi ci siamo fermati presso la loro sede principale (dove è possibile visitare la smoke house) per assaggiare una selezione di diversi salmoni (affumicati a freddo o a caldo).
Qui il nostro amico Nadi Fiori si è unito a noi e ci ha trascinati a visitare il mitico whisky shop di Inveraray.
E scatta il primo dram (un Kilchoman 3 anni, 3rd release).

Campbeltown è ancora lontana, altre 2 ore di viaggio ci separano dalla prima tappa ufficiale: arriviamo alla Tasting Room di Cadenhead (di proprietà di Springbank) dove, alla fine del loro Open Day si sta organizzando un barbecue.
Giusto il tempo di salutare i presenti e ci incamminiamo verso il Craigard House Hotel, dove ci aspetta una succulenta cena con crostacei locali. Wow!



Il nostro aereo Easyjet pronto a decollare



Quale migliore benvenuto in Scozia? La nostra auto segna la temperatura record di 21°!



Durante il trasferimento verso Campbeltown, sosta per il pranzo al Loch Fyne Oyster bar


Smokehouse di salmone visibile dal negozio


Il pranzo: selezione di diversi salmoni


Poche miglia e, con l’amico Nadi Fiori che si unisce a noi, sosta per lo spirito al Loch Fyne Whiskies


Richard, il proprietario del Loch Fyne Whiskies, con Igor e Nadi


Arriviamo infine a Campbeltown, con sosta alla Tasting Room di Cadenhead


E’ in corso la chiusura dell’Open Day di Springbank:
hamburger per tutti!


Noi invece ci spostiamo al ristorante Craigard
per una cena con pesce locale


Antipasto: Cappesante saltate in padella


Ma il forte della serata deve ancora arrivare:
Trionfo di chele di granchio e scampi


Nadi e Igor pieni e soddisfatti, non male per essere il primo giorno

 

ALTRI ARTICOLI

Contact to Listing Owner

Captcha Code