Quale è la data di nascita di Laphroaig?

Quale è la data di nascita di Laphroaig?

Fonte Laphroaig.it


Mentre io ero impegnato ad incrementare il mio database di Single Malt nello Speyside, qualcun altro – in una biblioteca di Glasgow – stava scavando nel passato di Laphroaig.


Scoprire la data di nascita di una distilleria non è impresa facile.
Innanzittutto perchè bisogna tornare indietro di secoli, in un periodo in cui non esistevano computer o database.
Poi perchè la data dichiarata sulle etichette dei Single Malt non corrisponde mai all’inizio delle attività, ma più frequentemente alla data in cui tale attività è diventate legale, cioè dichiarata alla Dogana (e quindi da quando ha iniziato a pagare le accise).



‘The Legend of Laphroaig’ di
Marcel van Gils e Hans Offringa

Marcel van Gils, considerato il più grande collezionista di Laphroaig al mondo e coautore del libro The Legend of Laphroaig è da anni impegnato in una ricerca metodica di documenti ufficiali che aiutino a ricostruire la vera storia di Laphroaig.
La sua ricerca lo ha portato a trovare un interessante filone di documenti storici presso la The Mitchell Library di Glasgow dove esiste un archivio dedicato ai Kildalton Papers and Islay Estate Papers (documenti relativi alla tenuta di Islay) e presso la Glasgow University dove esiste un Archivio Laphroaig.
E’ lì che Marcel ha scovato molti documenti storici relativi ai Johnston, fondatori di Laphroaig, mettendo luce sulla vita della famiglia e – in definitiva – della distilleria.

Marcel, che mi aveva comunicato di aver in programma una visita a Glasgow per fine Aprile, il 5 Maggio ha pubblicato sul suo sito il risultato delle sue recenti ricerche.
Da questi documenti risulta che Donald (nato nel 1796) e Alexander Johnston (nato nel 1803), considerati i fondatori di Laphroaig, in data 27 Maggio 1825 risultato destinatari di una proposta di affitto dei terreni attorno al Loch Laphroaig e la forma di questa proposta è di un inizio contratto e non di un rinnovo (questo anche se il loro padre aveva già affittato questi terreni già nel 1776, quando una distilleria illecita era probabilmente già in funzione).
Inoltre Donald, il più intraprendente dei due fratelli, risulta per la prima volta presente nel registro delle accise nel 1826 come un distillatore autorizzato.
Non era presente nella precedente lista redatta nel 1821.

Pertanto, conclude Marcel, è lecito ritenere che Laphroaig sia stata fondata nel 1825 o nel 1826.
Questo non corrisponde a quanto dichiarato sulle etichette di Laphroaig che da sempre riportano il nome di Donald Johnston come fondatore e come data di costituzione il 1815, 10 anni prima di quanto stimato da Marcel.

E’ un approccio al mondo del Single Malt decisamente diverso, a noi probabilmente piace la via più easy che parte dal dram (e che per molti si ferma lì), mentre la storia ed i fondatori di una distilleria sono quasi sempre trascurati o peggio limitati ad un paragrafetto usato per puri fini di marketing.
Il lavoro fatto da Marcel non ha precedenti ed il suo contributo sta fornendo informazioni essenziali per porre punti fermi nella storia dei Johnston.

Marcel dichiara anche che:


“Sarà quasi impossibile scoprire molto di più dei vecchi Johnstons.
Sebbene i Campbells – che possedevano Islay – erano abili amministratori, molto è andato perso per colpa di incendi, acqua, topi, ecc.
Durante la I° Guerra Mondiale un grande incendio in Glasgow ha distrutto la gran parte dell’archivio Islay Estate Papers, allora in mano ai Ramsays di Kildalton, dove erano immagazzinati.
Inoltre la moltitudine di nomi identici contribuisce ad incrementare la difficoltà nello stabilire la loro reale identità.
Tuttavia, il corso principale del loro passato è abbastanza chiaro.
È un peccato che non saremo mai in grado di ricostruire completamente questa parte della storia Islay, ma anche questo è parte del fascino e del mito.”

Maggiori informazioni su www.laphroaigcollector.com (con la riproduzione dei documenti ufficiali).

Contact to Listing Owner

Captcha Code