Laphroaig Elements 1.0

Laphroaig Elements 1.0

Laphroaig ha annunciato il primo imbottigliamento della nuova serie Elements, che celebra l’innovazione e la creatività nella produzione del whisky. Dopo aver provato tutti i possibili finishing, si apre una nuova era di sperimentazione con differenti ammostamenti e fermentazioni.

 

 

Laphroaig, una nuova era di sperimentazione

Con la nuova serie Elements, il team di Laphroaig ha potuto sperimentare ed estendere il carattere del single malt. L’aroma di Elements 1.0 è stato amplificato grazie ad una serie di fattori.

Il primo fatto è che è stato utilizzato solo orzo dell’isola: 100% Islay Malt con 100% Islay Peat. Nessun riferimento al maltaggio interno, diamo per scontato l’uso del malto della Port Ellen Malt, cosa come sappiamo oggi impossibile.

Poi ci si è presi cura di quello che accade in distilleria. Di solito vengono utilizzati due mash da 5,5 tonnellate ciascuno, 11 tonnellate per ogni fermentazione di Laphroaig. Per Elements il team ha aggiunto anche una seconda fermentazione di “sole” 8,5 tonnellate. Questa era la dimensione utilizzata prima degli anni ’90, quindi questa combinazione di mash da 8,5 e 11 tonnellate è un mix di stili attuali e del passato.

Dal mashtun viene estratto normalmente un mosto semi-cloudy (appena torbido), che conferisce al liquido un sapore fruttato che non compromette la forza della torba. Questa volta hanno estratto anche un mosto cloudy (torbido) per aggiungere ancora più torba e fenoli alle note di frutta tropicale.

La fermentazione di 55 ore di questo whisky è stata supervisionata personalmente dal Distillery Manager Barry MacAffer e, secondo le sue stesse parole, è un Laphroaig emozionante, vario e sperimentale. Dopo avere esplorato diversi stili di finishing e di maturazione, questa serie è incentrata su cos’altro si possa variare in distilleria, per ricercare nuovi aromi.

Il divertimento non si ferma solo allo spirito di Elements 1.0: hanno anche dato alla sua confezione un design unico, ispirato agli schizzi che mostrano i progetti di espansione della distilleria tra la fine del 1800 e l’inizio del 1900. I più attenti potranno scovare sull’etichetta e sulla scatola preziose informazioni sul processo di creazione di Elements.

 

 

Laphroaig Elements 1.0

Maturato in botti ex-bourbon

Limited Release 2023, NAS, 58.6%

Proposto a £ 170, non è spedibile in Italia, soldout in poche ore e già sul mercato secondario al doppio del costo.

 

Note di degustazione

Colore: ramato e intenso.

Olfatto: bacon salato e affumicata, brace legnosa che si sovrappone a note di marmellata di fragola e ananas alla brace.

Palato: sapore speziato e pepato sulla lingua, con note di frutta tropicale seguite da chiodi di garofano e liquirizia.

Finale: una sensazione di calore e di affumicatura in bocca, con un lungo finale di torba.

 

La degustazione con Barry MacAffer

 

ALTRI ARTICOLI

Comments

Leave a comment

Contact to Listing Owner

Captcha Code