Il CBMTRA

Dal diario di viaggio di Claudio Riva, whisky e dintorni


Il CBMTRA, una sigla impronunciabile che sta per Craft Beverage Modernization and Tax Reform Act, ha rischiato di mettere in crisi il mercato della distillazione artigianale americana. Negli USA è craft tutto ciò che “mette in commercio” in un anno meno di 750.000 galloni anidri, quasi 3 milioni di litri anidri, una quantità enorme. Il craft è in realtà diviso in fasce e solo ai “piccoli” craft (fino a 100.000 galloni) lo stato concede aiuti sotto forma di una sensibile riduzione delle accise, legge appunto entrata in vigore nel 2017 con il nome di CBMTRA. Si parla di 2,70$ per gallone anidro per i primi 100.000 galloni prodotti, contro la tariffa standard di 13,50$, cinque volte superiore. Il maggiore respiro per i nuovi distillatori ha portato alla nascita di nuove distillerie, di nuovi impianti e a tanti nuovi posti di lavoro (nel 2018 gli occupati nel craft spirit sono passati dai 4400 del 2017 a ben 18300, ne avevo parlato in dettaglio durante la pillola di marzo). Tutto bello, peccato che la legge fosse temporanea e avesse come scadenza proprio il 31/12/2019. Gli ultimi sei mesi sono sono stati di lotta politica intensa e quello che sembrava un naturale prolungamento di una cosa saggia ha iniziato a vacillare e ha rischiato di mandare in tilt l’intero settore. Alcune distillerie, per attirare l’attenzione, hanno sospeso la produzione già a settembre. Tutto il craft (inclusi birrifici, produttori di vino e piccoli importatori) ha fatto gruppo e l’epilogo – fortunatamente – è stato positivo. Il senato ha approvato settimana scorsa, in piena zona cesarini (il 19 dicembre, il limite ultimo era il 20 dicembre), l’estensione dei benefici per un ulteriore anno sino al 31/12/2020, impegnandosi formalmente a rendere definitiva la riforma.

Questo il clima euforico che respiro al mio arrivo, le nubi nere spazzate via confermano la vivacità di un settore che ha davvero ancora tante cose da dire. #craftspirit #2500distillerie

Whisky Club Italia #wildwestspirit




Veloci appunti e qualche fotografia, importati da Facebook

Leggi su Facebook

 

ALTRI ARTICOLI

Contact to Listing Owner

Captcha Code