Wolfburn

Wolfburn

Wolfburn è una delle distillerie nuove arrivate nel panorama del whisky scozzese. Operativa dal 2013, dopo dei promettenti imbottigliamenti intermedi, non ancora etichettabili come scotch whisky, ha messo in commercio nel 2016 il primo single malt. Costruita a Thurso, ha spodestato Pulteney come distilleria più a nord della terra ferma. La nuova Wolfburn è stata eretta a  poche centinaia di metri dalle rovine della precedente omonima distilleria, aperta nel 1821 e chiusa verso la fine del XIX secolo. Shane Fraser, il distillery manager, ha lavorato in precedenza a Lochnagar, Oban e poi a Glenfarclas. Wolfburn produrrà principalmente whisky non torbato, anche se sono stati distillati alcuni batch a 10ppm e vi è la volontà di aumentare questa produzione estendendola a 3 o 4 mesi l’anno. La proprietà ha il progetto di ampliare la distilleria aggiungendo anche un impianto di imbottigliamento.

1821
La distilleria Wolfburn originaria viene fondata da William Smith a Thurso
1837
La distilleria cessa l'attività
1852
David Smith acquista la distilleria che rimane aperta per un solo anno
2012
Aurora Brewing, un locale consorzio privato, ottiene le autorizzazioni per ricostruire la distilleria a poche centinaia di metri dalla sede originaria
2013
La nuova distilleria Wolfburn inizia a produrre
Malt whisky
125.000
Highland
2013
attiva
Aurora Brewing LTD
No
www.wolfburn.com
+44 (0) 1847 891051
Henderson Park, Thurso, Caithness KW14 7XW
Scotch whisky
Wolf Burn
Semi Lauter
Acciaio
3
2
1
1
Vapore