Strathearn

Strathearn

Il il famoso limite minimo di 1000 galloni per la capacità degli alambicchi per poter far partire una distilleria si è dimostrato del tutto  e, di fatto, purtroppo gestito in maniera diversa da zona a zona.  Strathearn, aperta nel corso del 2013 da Tony Reeman-Clark, David Lang and David Wight, è la più piccola ed è situata all'interno di un edificio agricolo. I suoi due alambicchi, costruiti in Portogallo, sono i più piccoli di Scozia: il wash è 1.000 litri, lo spirit 500; i fermentatori contiengono circa 2.000 litri. Il mashing e la fermentazione avvengono come nei piccolissimi birrifici artigianali  o, a volte, addirittura a casa dei birrificatori casalinghi più attrezzati. Scordatevi serbatoi e pompe collegati da tubature, manette e saracinesche, qua è tutto manuale. Lo spirito e gli scarti di distillazione (teste, code) vengono raccolti in contenitori di plastica e travasati negli appositi serbatoi o nel secondo alambicco. La spirit safe? Non c'è. Quando è ora di separare teste e code semplicemente si rimpiazza il contenitore che raccoglie lo spirito con quello appropriato. Il distillato viene poi messo in piccolissime botti da 50 litri di diverso genere. La distilleria sta facendo diversi esperimenti con malti differenti, come ad esempio il chocolate (e anche  malti torbati) e vorrebbe anche sperimentare diversi lieviti. Strathearn produce anche gin. A fine 2016 è stato lanciato il primo single malt.

 

2013
La piccola distilleria artigianale viene creata da Tony Reeman-Clark
2015
La distilleria si aggiudica il riconoscimento di “Scotlands Craft Spirit of the Year” 2015
Malt whisky
30.000
Highland
2013
attiva
Reeman Clark, Lang, Wigtht
No
www.strathearndistillery.com
info@strathearndistillery.com
+44 (0) 1738 840 100
Bachilton Farm Steading, Methveb PH1 3QX
Scotch whisky
Da birrificio
Acciaio
2
2
1
1
Vapore