Knockdhu

Knockdhu

La distilleria, quasi totalmente sconosciuta col suo vero nome visto che si è affacciata solo da pochissimi anni col nome anCnoc sul mercato dei single malt, rappresenta un pezzo di storia dello Scotch Whisky. Si tratta, infatti, della prima e unica distilleria costruita dalla Distillery Company Limited (DCL), cresciuta a forza di acquisizione, confluita prima in Guiness Plc, nel 1986, diventata poi United Distillers, e infine coagulatasi nel suo percorso finale nel colosso Diageo. Solo nel 1990 è uscito sul mercato il primo single malt a marchio Knockdu, rimpiazzato poi dal nome anCnoc nel 1993, fino alla reintroduzione di un vero core range nel 2003. La distilleria è una delle poche a essere ancora dotata di worm tubes per la condensazione dei vapori di distillazione. Knockdhu, in gaelico “collina nera”, non dispone al momento di un visitor center ma è possibile visitarla su appuntamento.

1877
Le maggiori distillerie scozzesi di grano si uniscono nella Distillers Company Limited
1893
DCL costruisce una distilleria di malto a Knock ed inizia a distillare nel 1894
1930
Scottish Malt Distillers (SMD) prende il controllo di Knockdhu
1983
La distilleria deve chiudere a causa della crisi del mercato del whisky
1988
Inver House Distillers acquista la distilleria e la riapre nel 1989
1990
Viene rilasciato il primo imbottigliamento di single malt
1993
Viene annunciato il nuovo nome Ancnoc per single malt della distilleria
2001
Pacific Spirits acquista Inver House
2006
Internation Beverage Holdings acquista la Pacific Spirits UK
2014
Viene rilasciato il primo Ancnoc torbato
Malt whisky
1.900.000
Speyside
1893
attiva
Inver House Distilleries (Thai Beverages plc)
Su Appuntamento
www.ancnoc.com
+44 (0) 1466 771223
Knock, By Huntly, Aberdeenshire AB54 7LI
Scotch whisky