Jura

Jura

L’isola di Jura, che ha visto la genesi del famoso 1984 di Orwell, scritto in un cottage a poche miglia dalla distilleria, rappresenta uno degli angoli più incontaminati di Scozia. Una enorme riserva naturale, con una popolazione di cervi di circa 3500 unità, contro circa 200 abitanti, occupa la quasi totalità dell’isola ed è accessibile solo con guide specializzate. L’unica strada che collega l’approdo del piccolo ferry che fa spola con Port Askaig conduce dopo qualche miglio alla bellissima baia dove è situata la distilleria, ricostruita nei primi anni ’60 e divenuta operativa nel 1963, dopo oltre sessant’anni di assenza. I single malt della distilleria non hanno mai goduto di particolare popolarità ma, anche grazie al lavoro di Richard Paterson, le vendite sono in sensibile aumento negli ultimi anni.  Nel 2014 è uscita una edizione limitata, un 30 anni, dedicata proprio al capolavoro di Orwell.

1810
Archibald Campbell fonda la Small Isles distillery sull'isola di Jura
1853
Campbell affitta la distilleria a Norman Buchanan
1867
Buchanan va in bancarotta e subentra J&K Orr
1876
La licenza viene acquistata da James Ferguson & Sons
1901
La distilleria viene chiusa e svuotata
1960
Charles Mackinlay & Co. ricostruisce la distilleria e nello stesso anno la cede a Scottish & Newcastle Breweries
1963
Per la prima volta nel XX secolo la distilleria riprende a produrre spirito
1974
Esce il primo single malt di Jura
1985
Invergordon Distilleries acquista la Isle of Jura
1993
Whyte & Mackay sostituisce la Invergordon
2007
Whyte & Mackay viene acquistata dal gruppo indiano United Spirits
2014
La Whyte & Mackay viene acquistata dalla compagnia filippina Emperador per 430 milioni di sterline
Malt whisky
2.220.000
Highland
1810
attiva
White & Mackay Ltd (Emperador)
Si
www.jurawhisky.com
tours@jurawhisky.com
+44 (0) 1496 820 385
Craighouse, Isle of Jura PA60 7XT
Scotch whisky
Market Loch
Semi Lauter
Acciaio
6
4
2
2
Vapore