Inchgower

Inchgower

La prima distilleria risale al 1871, costruita da Alexander Wilson&Co, la cui proprietà resiste fino al 1936, quando dichiara bancarotta anche in relazione a una delle tante crisi che affligge  il mondo del whisky nel ventesimo secolo. Facente parte dell’orbita di Arthur Bell, è confluita in Diageo passando per tutti le trasformazioni intermedie. La produzione attuale è di oltre i tre milioni di litri e nel 2012 la distilleria è stata oggetto di ingenti lavori di ammodernamento.

Come molte distillerie di Diageo le espressioni di single malt sono limitate a discapito della produzione per il blending. Inchgower è presente sul mercato principalmente per un 14 anni Flora&Fauna.

1871
La distilleria viene creata dalla Alexander Wilson & Co che usa gli impianti in disuso della distilleria Tochineal
1936
La Alexander Wilson & Co va in bancarotta e la distilleria viene acquistata dal Buckie Town Council
1938
Arthur Bell & Sons acquista Inchgower
1966
La distilleria raddoppia con l'aggiunta di 2 nuovi alambicchi
1985
Arthur Bell è acquistata dalla Guinness
1987
Guinness si fonde con la DCL per dare vita alla United Distillers
Malt whisky
2.900.000
Speyside
1871
attiva
Diageo
No
+44 (0) 1542 836700
Buckie, Banffshire AB56 5AB
Scotch whisky
Torrente Minduff
Lauter
6