Glenfarclas

Glenfarclas

Tranne i primi anni della distilleria, dal 1865 Glenfarlas è in mano alla famiglia Grant alternando le generazioni coi nomi di George e John. L'attuale George, che rappresenta la sesta generazione, al momento non ha figli maschi quindi la tradizione potrebbe interrompersi. La distilleria è rimasta l'unica ancora con entrambi gli alambicchi riscaldati a fuoco diretto e che utilizza il rummager all'interno del wash still. Nel 1981 ci fu un tentativo di passare al vapore ma fu abbandonato perché il carattere del distillato era cambiato e non piacque alla famiglia Grant.

Glenfarclas è una delle poche distillerie rimaste che basa il proprio core range su maturazioni in botti ex sherry e affianca imbottigliamenti rari e vintage col nome di Family Cask. Il core range è ricchissimo e comprende 10, 12, 15, 21, 25, 30 e 40 e un no age Cask Strength, il 105.

1844
L'agricoltore Robert Hay registra una licenza per una distilleria
1865
Hay muore e la distilleria viene venduta al suo vicino, John Grant
1895
La distilleria entra a far parte della Glenfarclas-Glenlivet Distillery Co Ltd. di proprietà della famiglia Grant e della Pattison, Elder & Co.
1896
La distilleria viene completamente ricostruita
1898
Pattison va in bancarotta e la sua quota di azioni viene acquistata dalla famiglia Grant
1900
Il nome della compagnia torna a  J. & G. Grant
1960
La distilleria, anche nelle mani della famiglia Grant, passa da 2 a 4 alambicchi
1972
Si interrompe il maltaggio a pavimento
1973
E' tra le prime distillerie ad inaugurare un visitor centre
1976
Vengono aggiunti altri 2 alambicchi per arrivare al numero di 6
2007
Viene rilasciata la Family Casks collection
Malt whisky
3.400.000
Speyside
1836
attiva
J. & G. Grant
Si
www.glenfarclas.co.uk
info@glenfarclas.co.uk
+44 (0) 1807 500257
Ballindalloch, Banffshire ZB37 98D
Scotch whisky
Ben Rinnes
Semi Lauter
Acciaio
12
6
3
3
Fiamma diretta