Glen Ord

Glen Ord

Glen Ord è una distilleria piuttosto sconosciuta. Tuttavia nel giro di pochi anni ha raddoppiato la propria produzione arrivando a oltre 11 milioni di litri, che la posiziona tra le più grandi di scozia. L'aspetto attuale è un mix di vecchio e nuovo e nel complesso della distilleria è ospitato anche un grande impianto di malting. Alcune vecchie parti non utilizzate, come i saladin box, sono stati usati proprio per l'espansione. Il malto viene usato per molti blended Diageo, il single malt appare sotto il brand The Singleton of Glen Ord.

1838
Thomas Mackenzie fonda la distilleria nella Black Isle, una delle zone di Scozia più fertili e coltivate ad orzo
1847
La distilleria andò in bancarotta e venne messa in vendita
1855
La distilleria viene finalmente acquistata da Alexander McLennan e Thomas McGregor
1870
Alexander McLennan muore e la vedova prosegue nell'attività
1877
La distilleria torna nelle mani del clan Mackenzie visto che la vedova di McLennan sposa Alexander McKenzie
1882
Il whisky prodotto a Glen Ord viene registrato come Glenoran, nome che arriverà conosciuto sino agli anni '80
1896
La distilleria viene venduta a James Watson & Son, blender di Dundee
1923
La distilleria viene acquistata da John Dewar & Sons
1925
Dewar entra a far farte di Distillers Company Limited (DCL)
1961
I pavimenti di maltaggio vengono sostituiti da una Saladin Box
1966
Vengono aggiunti altri 2 alambicchi per arrivare al totale di 6
1983
Il maltaggio viene dismesso
2002
Viene lanciato il Glen Ord 12 anni
Malt whisky
5.000.000
Highland
1838
attiva
Diageo
Si
www.discovering-distilleries.com/glenord
glen.ord.distillery@diageo.com
+44 (0) 1463 872004
Muir of Ord, Ross-shire IV6 7UJ
Scotch whisky
Loch Nam Bonnach, Loch Nan Eun
Lauter
8 di legno, 2 di acciaio
10
6
3
3
Vapore