Distillato: Whisky

Il whisky CANADESE

La storia del whisky canadese è molto controversa, divisa tra un passato glorioso come produttore di rye whisky, la condanna durante il Proibizionismo a dover produrre whisky per Al Capone, un opprimente controllo statale e la nascita della distillazione artigianale.

Richard Paterson

Abbiamo l’onore di avere come ospite e di intervistare una delle figure più rappresentative del mondo dello Scotch: Richard Paterson. 50 anni compiuti nel mondo del whisky, come master blender di Whyte and Mackay e come geniale interprete delle prestigiose ricette di The Dalmore. Conosciamo bene il suo carattere estroverso, a Davide il compito di fargli svelare aneddoti e retroscena della storia del whisky.

Rino Mainardi

Abbiamo il piacere di ospitare Rino Mainardi per una ricostruzione degli albori del consumo di single malt in Italia e della apprezzatissima interpretazione italiana della selezione del whisky. Dalle sue mani sono nati marchi storici come Silver Seal e Sestante.

Salvatore Mannino

L'amico Salvatore Mannino, intervistato da Claudio Riva e Davide Terziotti, ci racconta da Parigi come e quando è arrivato il whisky giapponese in Europa. Serata imperdibile, ultima pillola in quarantena di Whisky Club Italia, non potevamo ambire ad una chiusura migliore.

THAT’S ALL WHISKYFUN!

Chiudiamo la stagione 2019-2020 con un ospite d'eccezione, anzi due. Max Righi ripercorre con Serge Valentin gli anni del boom del whisky in Europa, attraverso racconti di festival, di distillery tour "speciali" e di bottiglie epiche. Appuntamento assolutamente da non perdere!

Max Righi #unfiltered

Dopo la pillola dedicata al collezionismo di Macallan e dopo l'incontro con Rino Mainardi, Max Righi si è caricato a molla ed è pronto a svelarci tutti i dietro le quinte della sua lunga carriera di collezionista e del successo internazionale di Whisky Antique. Compito di Davide Terziotti quello di "gestire" Max nei momenti di grande esuberanza ... aizzandolo!

Springbank #whiskypedia

Christian Gobbo ci porta a Campbeltown a visitare la distilleria Springbank, quella che più di tutte difende la produzione tradizionale dello scotch whisky. Tutta la produzione dei tre marchi (Hazelburn, Springbank e Longrow) avviene con malto prodotto sui malting floor e le maestranze si alternano tra questa attività e la distillazione (oltre a spostarsi a Kilkerran). Il fuoco diretto è ancora utilizzato per i wash still, il mash è ancora aperto e tutta la produzione è totalmente manuale.

Contact to Listing Owner

Captcha Code