Angel Share in Inghilterra

Angel Share in Inghilterra

Dal diario di viaggio di Claudio Riva, whisky e dintorni

L’Angel Share in Inghilterra è chiaramente più alto rispetto a quello scozzese. Le distillerie orientali e settentrionali riescono a limitare i danni ad un 2% di perdita annua. Nel Sud-Ovest, Cornovaglia e dintorni, si può tranquillamente raggiungere il 4%.




Veloci appunti e qualche fotografia, importati da Facebook

Leggi su Facebook

Contact to Listing Owner

Captcha Code